News

CASSA SANITARIA "CARLO DE LELLIS" La soluzione ideale per aziende, lavoratori dipendenti e autonomi

28 Gennaio 2021
-

Testo dell'articolo uscito su "Il Sole 24 Ore" del 20 Gennaio 2021

La Cassa De Lellis è un ente senza fini di lucro costituito da Manageritalia nel 1998 per promuovere forme di assistenza sanitaria integrativa e rispondere alle frequenti richieste delle aziende di trovare una forma di welfare sanitario per il proprio personale, integrativa o meno a quella contrattuale esistente.

 

Iscritta all’Anagrafe dei Fondi Sanitari, la Cassa è forte dell’esperienza maturata sin dal 1946 dall’Organizzazione dei dirigenti del terziario nella gestione e innovazione del welfare contrattuale e si avvale di Assidir, l’intermediario assicurativo di Manageritalia.

 

Negli anni centinaia di aziende e migliaia di dipendenti con i loro familiari l’hanno scelta per i suoi indiscutibili vantaggi. Oggi, per rispondere alla richiesta del mercato ed ai cambiamenti avvenuti nel mondo del lavoro, ha deciso di aprire anche alle alte professionalità che operano come lavoratori autonomi iscritti a un’organizzazione di rappresentanza.

 

Perché, se la sanità è da sempre un must per gli italiani, l’assistenza sanitaria integrativa lo è da anni per i lavoratori come scelta primaria a livello di welfare aziendale e personale. E questa crisi pandemica non ha fatto altro che stressare maggiormente l’importanza di avere un welfare integrativo in generale, e, ancor più, a livello sanitario per integrare quanto già fornito da una sanità pubblica, comunque in ritirata.

 

Il welfare aziendale è oggi uno degli strumenti principali per sviluppare produttività e benessere per persone e aziende. Nello specifico, un servizio di integrazione sanitaria erogato attraverso una Cassa o un Fondo sanitario offre servizi oggi molto richiesti e apprezzati, ottimizzando per l’azienda e il dipendente le somme investite.

 

La formula ideale per i dipendenti

Riservata ai dipendenti delle aziende che si associano alla Cassa De Lellis, offre a un’intera categoria contrattuale (quadri, impiegati e operai) due opzioni di prestazioni di rimborso.

Completa: per i dipendenti che non godono di altre casse o fondi di assistenza sanitaria integrativa. Integrativa: per i dipendenti che godono già di altre casse o fondi sanitari per effetto di accordi collettivi di lavoro riguardanti la propria categoria.

 

In entrambi i casi le prestazioni possono riguardare il dipendente e/o i familiari (quasi mai compresi nelle casse o fondi di assistenza sanitaria integrativa).

 

Vantaggi per il dipendente

Possibilità di inserire i familiari, nessuna limitazione per malattie pregresse, estensione a particolari aree (es. dentarie, prevenzione, oncologia e non autosufficienza) e rimborso al 100% del ticket SSN e defiscalizzazione. Il tutto a condizioni non reperibili singolarmente sul mercato.

 

Vantaggi per l’azienda

Fidelizzazione e attrattività dei lavoratori, il plus di una Cassa e della solidarietà collettiva, regime fiscale/contributivo agevolato, costo deducibile dal reddito d’impresa. Basti pensare che un costo aziendale di 1.000 euro per l’adesione a una cassa sanitaria, se erogato come reddito corrisponde a un netto inferiore a 500 euro.

 

La formula per gli autonomi

Riservata a manager e alte professionalità che operano con contratti libero-professionali e iscritti a un’organizzazione di rappresentanza, come per esempio Manageritalia Executive Professional, offre prestazioni ai livelli più alti del mercato, con il vantaggio di entrare in una Cassa Sanitaria basata sulla solidarietà collettiva.

 

Per informazioni e per avere una consulenza personalizzata per aziende e autonomi scrivere a info@cassadelellis.it